PIÙ DI 50 ANNI DI ATTIVITÀ

Come tutte le storie di successo, la nascita della Bertoni Automobili SA affonda le sue radici in un mito, in specie, un secchio d’acqua tiepida.  Fu in fatti in un freddo novembre del 1964, che Bixio Bertoni, con il collega Guerino Soldati, aprirono la loro prima officina in una tenda non riscaldata, montata presso l’attuale stazione di servizio Eni di Ascona. Il mitico secchio serviva a lenire i morsi del freddo, permettendo alle abili mani di lavorare sui motori, da sempre la grande passione di Bixio. La determinazione e perspicacia dimostrata in quei momenti non è mai venuta a mancare e la storia del successo si riassume in poche, significative tappe. Il sito attuale, acquistato e ampliato nel 1970 diventa la storica sede della concessionaria Renault, alla quale si aggiungerà la sede di Giubiasco. Nel 1987 i soci si separano e da allora la struttura si presenta come la conosciamo oggi, Bertoni Automobili SA. L’arrivo della concessionaria Nissan per il Sopraceneri, nel periodo 2001-2002, consolida la salda progressione della ditta. La ricetta di questo successo è semplice: umiltà, perseveranza e rispetto dei dipendenti, con un obiettivo ben chiaro in mente; offrire ai nostri clienti un servizio di grande qualità, senza compromessi.

 

La scomparsa del fondatore nel 2013 è stato un momento di grande tristezza e una dura prova per l’azienda, scossa alle sue radici. Una grande sfida per i successori, a posteriori, decisamente vincente. Guido Rognoni, nominato direttore, ha saputo coniugare con grande abilità l’eredità storica e la necessità di rinnovamento, magnificamente coadiuvato dall’affiatato gruppo di collaboratrici e collaboratori. Il consiglio d’amministrazione, che oltre all’erede Giuseppe Bertoni, può contare sulla grande esperienza di Igor Zucconi, mente strategica del gruppo, e sulla profonda conoscenza del mondo dell’automobile di Franco Fontana, architetto della ristrutturazione del garage, guarda con grande soddisfazione a quanto fatto negl'ultimi cinque anni e con immensa fiducia al futuro. La conquista del Global Award Nissan, per la migliore concessionaria svizzera del 2016, conferma l’ottima qualità del nostro lavoro e l’arrivo del prestigioso marchio Jeep nel 2018 sono chiari segnali indicanti la nostra volontà e determinazione a continuare il lavoro intrapreso, coerenti e fedeli allo spirito del mitico secchio.

 

 

 

Ascona, 10 novembre 2016

Dal 2003, in ogni nazione del mondo, Nissan premia il migliore concessionario principale del proprio paese, onorandolo con il Nissan Global Award.

 

 

leggi di più >

 

 

Bertoni Automobili SA

Via Delta 11

6612 Ascona

T +41 91 791 43 24

F +41 91 791 84 53

info@bertoni.ch

www.bertoni.ch


PIÙ DI 50 ANNI DI ATTIVITÀ

Come tutte le storie di successo, la nascita della Bertoni Automobili SA affonda le sue radici in un mito, in specie, un secchio d’acqua tiepida.  Fu in fatti in un freddo novembre del 1964, che Bixio Bertoni, con il collega Guerino Soldati, aprirono la loro prima officina in una tenda non riscaldata, montata presso l’attuale stazione di servizio Eni di Ascona. Il mitico secchio serviva a lenire i morsi del freddo, permettendo alle abili mani di lavorare sui motori, da sempre la grande passione di Bixio. La determinazione e perspicacia dimostrata in quei momenti non è mai venuta a mancare e la storia del successo si riassume in poche, significative tappe. Il sito attuale, acquistato e ampliato nel 1970 diventa la storica sede della concessionaria Renault, alla quale si aggiungerà la sede di Giubiasco. Nel 1987 i soci si separano e da allora la struttura si presenta come la conosciamo oggi, Bertoni Automobili SA. L’arrivo della concessionaria Nissan per il Sopraceneri, nel periodo 2001-2002, consolida la salda progressione della ditta. La ricetta di questo successo è semplice: umiltà, perseveranza e rispetto dei dipendenti, con un obiettivo ben chiaro in mente; offrire ai nostri clienti un servizio di grande qualità, senza compromessi.

 

La scomparsa del fondatore nel 2013 è stato un momento di grande tristezza e una dura prova per l’azienda, scossa alle sue radici. Una grande sfida per i successori, a posteriori, decisamente vincente. Guido Rognoni, nominato direttore, ha saputo coniugare con grande abilità l’eredità storica e la necessità di rinnovamento, magnificamente coadiuvato dall’affiatato gruppo di collaboratrici e collaboratori. Il consiglio d’amministrazione, che oltre all’erede Giuseppe Bertoni, può contare sulla grande esperienza di Igor Zucconi, mente strategica del gruppo, e sulla profonda conoscenza del mondo dell’automobile di Franco Fontana, architetto della ristrutturazione del garage, guarda con grande soddisfazione a quanto fatto negl'ultimi cinque anni e con immensa fiducia al futuro. La conquista del Global Award Nissan, per la migliore concessionaria svizzera del 2016, conferma l’ottima qualità del nostro lavoro e l’arrivo del prestigioso marchio Jeep nel 2018 sono chiari segnali indicanti la nostra volontà e determinazione a continuare il lavoro intrapreso, coerenti e fedeli allo spirito del mitico secchio.